© 2004 - 2015 www.stonetempletao.it Giuseppe Paterniti nasce in Sicilia dimostrando, fin da subito, un irrefrenabile desiderio  di ricerca. Si avvicina alle arti marziali da bambino: all’età di sette anni pratica il Judo  Tradizionale presso una delle scuole dirette dal Maestro Salvo Rao; all’età di quindici,  invece, il Karate Kyokushin con il Maestro giapponese Tsutomu Wakiuchi.  Dovranno passare diversi anni prima che Giuseppe scopra la sua vera vocazione: il  Taiji Quan - Kung Fu, arte marziale cinese che studierà con impegno e serietà e che  costituisce oggi, insieme al Qi Gong (lavoro sull’energia interna), la sua attività primaria.  Lungo il percorso di apprendimento Paterniti incontra diversi importanti Maestri con i  quali pratica e si perfeziona. Tra questi vanno menzionati: Yang Jun (sesta generazione  della famiglia Yang, diretto discendente del fondatore del Taiji Quan stile Yang: Yang Lu  Chan) e Guo Ming Xu, poliedrico rappresentante delle arti marziali “interne”.  L’incontro “decisivo”, però, avviene con il Maestro Gianfranco Pace, Direttore Tecnico della ITKA (International  Taiji Quan Kung Fu Association): Giuseppe studia assiduamente il Taiji stile Chen con lui ed in seguito anche con il suo Maestro, Shi Ronghua, di recente riconosciuto come discendente della famiglia Chen di ventesima  generazione. Nel 2003, insieme al M° Otello Tomasella, fonda il Gruppo Studi Arti Interne  “Stone Temple Tao” (aderente alla ITKA): la prima Scuola in Veneto ad offrire  un programma completo di Taiji Quan stile Chen tradizionale e moderno. Intanto intraprende un’importante attività agonistica che lo vede, nel 2004,  Medaglia d’Oro al Campionato del Mondo di Orlando (Florida - USA).  Sempre nel 2004, elabora il progetto scolastico “Taiji Quan - Corpo e Mente in  Movimento” (presentato all’Università di Padova), grazie al quale inizierà ad  insegnare il Taiji Quan, come attività motoria, all’interno della Scuola Primaria  Statale.  Negli anni che seguono ha la possibilità di valutare positivamente il proprio  lavoro con i più grandi Maestri del Taiji stile Chen: Zhu Tiancai, Wang Xian e   Chen Xiao Wang (noti come i “Guerrieri di Buddha”, esponenti della  diciannovesima generazione della famiglia Chen). Attualmente il Maestro Giuseppe Paterniti, Direttore Tecnico della sua Scuola, dirige corsi di Taiji Quan - Kung Fu  e Qi Gong per bambini, ragazzi e adulti in diverse località della provincia di Treviso e conduce stage e seminari di  approfondimento per praticanti di ogni livello.  Con l’ausilio del M° Gianfranco Pace continua incessantemente a perfezionare le proprie abilità.   Si reca spesso in Cina, nei luoghi storici del Taiji Quan e del Qi Gong, per arricchire le proprie conoscenze ed  approfondire le arti d’oriente.   Nell’ambito della ITKA (che oggi si conferma come importante organizzazione internazionale, leader nel Taiji  Quan stile Chen italiano) è Commissario Tecnico Nazionale e Massimo Grado previsto dal percorso insegnanti.  In qualità di Responsabile Didattico per la Regione Veneto, contribuisce  ampiamente alla formazione di tutti gli attuali Maestri Capi-Scuola (aderenti  alla ITKA) che operano in Veneto, fornendo loro accurate lezioni individuali ed  istruendoli mediante specifici percorsi per conseguire l’abilitazione  all’insegnamento. Maestro e Tecnico Nazionale di Taiji Quan stile Chen e Qi Gong diplomato  CSEN - CONI, Giuseppe Paterniti è anche un abile operatore di Wai Qi Liao  Fa (riequilibrio energetico tramite il Qi emesso) e Tuina (massaggio cinese). Iniziato alla Medicina Tradizionale Cinese dal Dott. Gesuele Sciacca (medico  chirurgo e fondatore della Scuola di Agopuntura AEMA), si perfeziona negli  anni successivi con la Dott.ssa Ma Xu Zhou e con alcuni dei più importanti  insegnanti di fama mondiale. E’ iscritto all’Albo Professionisti OTTO (Operatori Tuina-Qi Gong e Tecniche  Orientali) come insegnante di Qi Gong e operatore Tuina (con Diploma  Nazionale CSEN - CONI e Attestato FISTQ).  Oltre a possedere notevoli competenze nelle principali arti di tradizione cinese, Giuseppe Paterniti è, inoltre,  esperto in diverse discipline bioenergetiche (Reiki Ryoho Tradizionale, Therapeutic Touch, Pranic Healing,  Riflessologia, Cromopuntura, ecc.). Presso la celebre clinica di Zdenko Domančić (sita a Bled, in Slovenia), consegue il prestigioso Diploma in  Metodo Bioenergetico Domančić”, divenendo il primo operatore italiano di tale tecnica.   Giuseppe Paterniti, infine, è anche Naturopata e Counselor specializzato in Psicosomatica Bioenergetica.  Il sistema EnerGloW, da lui stesso elaborato, rappresenta la sintesi armonica delle sue conoscenze, esperienze ed intuizioni nel campo delle scienze bioenergetiche e delle discipline psicofisiche ed olistiche.  Il Maestro Giuseppe Paterniti nel villaggio di Chenjiagou (Cina): la patria del Taiji Quan. Links Corsi Speciali Approfondimenti Altre Arti Chat ! Appuntamenti I.T.K.A. Il Maestro Giuseppe Paterniti sul Monte Wudang (Cina): luogo sacro per il taoismo e culla delle arti marziali interne e del Qi Gong.